A Roma la spunta la Capitolina: 13 a 10

Due mete ad una per i fiorentini, ma a decidere sono i calci
Bene il test di Pisa per le Medicee di Nutini

TITOLOiocisaro SCUDETTOFirenze, 22 febbraio 2016

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A – POULE PROMOZIONE 1 – 3ª GIORNATA

UR CAPITOLINA – TOSCANA AEROPORTI I MEDICEI: 13 – 10 (10 – 5)

UR Capitolina: Cesari 31’ st. Masetti), Recchi, Molaioli, Vaccari, Aquisti, Iacolucci, Piccinetti, Cerqua (16’ st. Dionisi), De Michelis, Bitetti (13’ st. Iachizzi), Manozzi (28’ st. Scoccini), Belcastro, Forgini, Conti (10’ st. Bitonte), Monanni (1’ st. Marsella)

A disposizione: Rotella, Innocenti.

All.: Orsini

Toscana Aeroporti I Medicei R. C.: Palmisano (27’ st Reale), Morsellino, Antonelli, Biancaniello (25’ st. Citi), Nava, Landini, Billot, Billot, Ippolito (15’ st. Basha), Bianchi, Meyer, Civetta, Soldi (15’ st. Cemicetti), Bigoni, Fanelli (32’ st. Zileri), Datola.

A disposizione: Di Donna, Battisti, Taddei, Falleri.

All.: Presutti, Martin

Marcatori: P.t. 11’ mt Molaioli tr. Vaccari (7-0), 37’ cp Vaccari (10-0), 39’ mt. Morsellino nt. (10-5); St. 8’ mt. Antonelli nt. (10-10), 16’ cp. Vaccari (13-10).

Arbitro: Sig. Schilirò

Man of the match:  Belcastro (Capitolina)

Punti: UR Capitolina 4, Toscana Aeroporti I Medicei 1.

Gli altri incontri: 

Pro Recco v Accademia Nazionale Ivan Francescato 47-13

Gran Sasso Rugby v Junior Rugby Brescia 10-17

La classifica:

Pro Recco R.  15

UR Capitolina13

Toscana Aeroporti I Medicei 10

Junior Rugby Brescia 5

Gran Sasso 1

Accademia Naz.le I. Francescato 1

Battuta d’arresto per la Toscana Aeroporti I Medicei al campo dell’Unione, che si conferma inespugnabile per il XV biancoargentorosso. I ragazzi di Presutti e Martin hanno sfiorato il colpaccio, imponendo ai padroni di casa un’ottima rimonta dopo il 10 a 0 iniziale. Le speranze di passare in vantaggio si sono infrante sulla poca concretezza su belle azioni corali da meta e sulla giornata no dei piazzatori fiorentini. L’ultimo parola quindi è rimasta a Vaccari dalla piazzola al 16’ del secondo tempo che ha chiuso i conti a favore dei romani.

Tanti comunque gli aspetti positivi visti in questa 3a giornata di poule promozione, come rimarcato dall’head coach Presutti a fine gara: «Se avessimo vinto la partita non ci sarebbe stato nulla da dire. Peccato è un’occasione che avremmo potuto sfruttare meglio ma abbiamo giocato alla pari. Molto bene l’esordiente Bianchi e comunque tutti si sono comportati bene. In questa occasione abbiamo mancato le conclusioni a meta a nostra disposizione, pazienza, ci sono stati molti aspetti positivi, andiamo avanti con la consapevolezza che anche noi possiamo dire la nostra».

Adesso ancora una settimana di sosta per il 6 Nazioni e poi grande festa al Ruffino Stadium Mario Lodigiani il 6 marzo per l’incontro con la Pro Recco nel 4* turno di campionato, tappa importante per delineare le forze in campo nella poule.

Sul fronte femminile bene l’amichevole de Le Medicee contro una formazione a XV del Cus Pisa femminile. Le ragazze hanno vinto 46 a 0, riuscendo a provare ruoli e schemi in vista della ripartenza del campionato il 6 marzo.

AUDIO – Pasquale Presutti

Jacopo Gramigni