Buona anche la seconda per i Cadetti

I gigliati capitalizzano il fattore campo e conquistano altri cinque punti con il Pesaro Rugby

Firenze – I Cadetti di Toscana Aeroporti I Medicei fanno bottino pieno anche con la Pagano & Ascolillo Pesaro Rugby, grazie ad un ottimo primo tempo nel quale i ragazzi di Sorrentino hanno scavato il solco nei confronti degli ospiti con un vantaggio di 19 a 0 nella prima mezz’ora ed un parziale di 26 a 5 all’intervallo. Meno spettacolare la seconda frazione di gioco, quando i toscani hanno contenuto il ritorno degli avversari.

La cronaca

Il Ruffino Stadium Mario Lodigiani ha ospitato il secondo match del campionato di serie A dei Cadetti di Toscana Aeroporti I Medicei, che hanno usufruito di un altro turno casalingo a causa dell’inversione di campo nel confronto con i giallorossi marchigiani.

Prima frazione di gioco di marca biancoargentorossa, con una prova convincente di tutti i reparti. Gli ospiti danno filo da torcere in mischia chiusa ma i gigliati riescono a trovare le contromisure giuste ed all’8’ Santi sfrutta proprio un’occasione da mischia sui 22 avversari, approfittando di un varco dalla chiusa per andare in meta.

Al 12’ la difesa gigliata ruba palla a fa correre il pallone al largo dove Di Puccio si invola lungo l’out di sinistra e trova il sostegno di Del Bono che si tuffa in meta.

Al’ 27’ è ancora Del Bono ad andare a segno con una serpentina nella difesa pesarese.

La reazione degli ospiti si concretizza al 33’, quando – dopo una serie di pick and go – l’ovale viaggia lesto lungo il fronte di gioco fino a Salvi, al quale in solitaria non resta che tuffarsi in area di meta.

I Medicei però si riportano subito sui 22 con una rimessa laterale; il carrettino gigliato fa metri e scardina la difesa pesarese, permettendo a Biagini di innescare Del Bono che con destrezza evita il ritorno dei difensori e vola in meta.

La seconda frazione è più equilibrata, con la Pagano & Ascolillo Pesaro alla ricerca di una segnatura per riaprire il match, ma bisogna attendere il 64’ per assistere alla bella volata di Smith, che porta il punteggio sul 26 a 12.

Un calcio piazzato di Del Bono, non a caso oggi premiato come “Ruffino player of the match”, tiene a distanza gli avversari e solo allo scadere giunge la terza segnatura degli ospiti con Campagnolo, per il punteggio finale di 29 a 19 per i Medicei.

Firenze, Ruffino Stadium Mario Lodigiani –  domenica 27 ottobre 2019

Serie A, II GIORNATA

Toscana Aeroporti I Medicei Cadetti v Pagano & Ascolillo Rugby Pesaro 29-19  (26-5)

Marcatori: p.t.  9’ m Santi (5-0); 12’ m Del Bono tr Del Bono (12-0); 28’  m Del Bono tr Del Bono (19-0); 36’ m Salvi (19-5); 40’ m Del Bono tr Del Bono (26-5); s.t. 65’ m Smith tr Smith (26-12); 32’ cp Del Bono (29-12); 80’ m Campagnolo tr Smith (29-19);

Toscana Aeroporti I Medicei Cadetti: Taddei; D’Aliesio, Di Puccio, D’Andrea (12’ Petrangeli), Citi (57’ Marucelli); Del Bono, Biagini (63’ Elegi); Santi (cap.) (80’ Meyer), Mannelli, Sestini; Massimo (41’ Savia), Ferrami; Sassi (52’ Migliori), Bartolini (41’ Kapaj), Manigrasso (53’ Chiostrini).All. Sorrentino

Ascolillo & Pagano Rugby Pesaro: De Angelis; Salvi (61’ Nardini), Erbolini, Piccioli, Ceccolini; Smith Llewellyn, Boccarossa; Antonelli (cap.), Campagnolo, Del Bianco; Venturini (61’ Jaouhari), Ruffini (50’ Maarman); Fiorentini (42’ Tripodo), Pozzi (63’ Leva), Galdelli (40’ Maccan).

All. Mazzuccato 

Arb. Riccardo Bonato (Rovigo)

AA1 Giurina (L’Aquila), AA2 Paolini (Pescara)

Calciatori: Del Bono (Toscana Aeroporti I Medicei Cadetti) 4/5; Smith (Pagano & Ascolillo Rugby Pesaro) 2/4;  

Note: pomeriggio soleggiato, circa 26°. Campo in ottime condizioni. Spettatori circa 500.

Punti conquistati in classifica: Toscana Aeroporti I Medicei 5; Pagano & Ascolillo Rugby Pesaro 0;

Ruffino Player of the Match: Rocco Del Bono (Toscana Aeroporti I Medicei Cadetti)

elleffe – Ph. Donatella Bernini