Domenica agrodolce per le Under 18 di Toscana Aeroporti I Medicei

Vittoria casalinga per la formazione Elite, brusca frenata della Regionale

Firenze – Vittoria con bonus dalla U18 Elite Toscana Aeroporti I Medicei a spese di un ottimo Giacobazzi Modena nel 15° turno di campionato Under 18 al Ruffino Stadium Mario Lodigiani.
Le squadre hanno dato vita a un match gradevole dal primo all’ultimo minuto. I gigliati hanno condotto l’incontro per gran parte della partita; qualche errore di troppo nel finale, di cui la squadra emiliana ha prontamente approfittato, ha permesso ai modenesi di vedere premiata la loro tenacia con una meta di orgoglio e buona fattura.

CRONACA
La partita inizia subito con la pressione dei fiorentini che premono sull’acceleratore e già al 5′ Sassi sfonda la difesa emiliana e schiaccia in meta (Tr Pesci 7-0).
 Modena prova a ripartire ma i gigliati di Sorrentino sono attenti e sul calcio di rinvio del Modena innescano i tre quarti che velocemente aprono il gioco e mettono in condizione Campolucci di segnare subito e allungare (Tr Pesci 14-0); Modena cerca di riorganizzarsi ma nel giro di pochi minuti i Medicei vanno nuovamente a segno con Nannini (Tr Pesci 21-0) e Cini ( Nt 26-0).
Il primo tempo si chiude con il bonus già acquisito.

La seconda frazione vede gli emiliani che ripartono caparbi e, sfruttando alcune imprecisioni toscane guadagnano metri, portandosi all’interno dei 22 gigliati ma la difesa biancoargentorossa è attenta e riporta l’ovale nella metà campo avversaria; da una mischia a favore del Modena si innesca un bell’intercetto di Cendali che rompe due placcaggi e schiaccia tra i pali (Tr Pesci 33-0); passano dieci minuti in cui coach Sorrentino procede con i cambi inserendo forze fresche ed è proprio uno di questi innesti, Hill, che a segnare la sesta meta per i gigliati (Nt 38-0); la partita continua, entrambe le squadre onorano il gioco impegnandosi. Modena tenta di risalire ma i fiorentini sono attenti e dopo un punto d’incontro vinto riescono a mandare in meta Di Puccio (Nt 43-0). Mancano due minuti al termine ma entrambe le squadre continuano a giocare e da un errore mediceo arriva a fine partita la meritata meta per il Modena, che fissa il punteggio sul 43-7 per i padroni di casa.

Toscana Aeroporti I Medicei U18: Mannelli, Raimo, Biagini, Chiti R., Bonaccorsi, Pracchia, Campolucci, Cini, Pesci, Querci, Cendali, Tuci, Di Puccio, Sassi, Sestini, Nannini, Ciampi, Soro, Migliori, Hill, Sulli, Sorrentino
All
. Sorrentino

emmeemme – Ph. Marco Metti

Brutta prova per l’under 18 regionale

Si gioca al campo di Sesto la 6ª di ritorno del campionato under 18 regionale che vede sfidarsi i Cavalieri Union Rugby Prato Sesto e Toscana Aeroporti I Medicei in una partita importante per la classifica.
Sin dal primo minuto si capiscono le intenzioni bellicose della squadra di casa che schiera per 7/15 giocatori della formazione elite.
Al 9’, meta dell’URPS trasformata con facilità.
Alla ripresa del gioco Barbieri si infortuna ad una spalla ed è costretto ad uscire, a testimonianza di una partita molto spigolosa. Sembra che i prato-sestesi stiano giocando la partita della vita mentre i biancoargentorossi non riescono ad ingranare e soffrono l’agonismo dell’avversario, che non si risparmia su ogni intervento.
All’11’ I Cavalieri infilano la seconda meta, non trasformata, 12-0. La partita è ancora lunga e i ragazzi di Falleri iniziano a farsi vedere nei 22 avversari: al 19’, da una mischia vinta dalla formazione fiorentina, l’ovale viene aperto a Falchini che realizza una meta non trasformata, 12-5. Sembra che I Medicei siano entrati in partita ma è un illusione, tanto che i Cavalieri al 24’ segnano ancora e al 28^ approfittano di un passaggio sbagliato dei fiorentini per andare a segnare la meta del 28-5.
Il primo tempo termina in sofferenza per i Medicei che al rientro patiscono ancora la forza avversaria e non riescono a creare gioco.

Il secondo tempo vede una sola squadra in campo ed anche le forze fresche inserite dalla panchina non incidono.
La partita prende poi una brutta piega, il nervosismo si fa sentire e da ambo le parti nascono delle scorrettezze che vanno a minare il regolare scorrimento del gioco.
La sfida termina con un pesante passivo per i Medicei che non sono mai entrati in partita ed hanno sempre lasciato l’iniziativa del gioco agli avversari.
Sicuramente la più brutta partita disputata in campionato ma che servirà da lezione per questa squadra, assai migliore di quella vista in questa occasione.
Toscana Aeroporti I Medicei: Chiarini, Panerai v., Chiti M., Falchini, Minucci A., Scalise, Cherici, Michelagnoli, Metti T., Barbieri, Becattini, Touires, Saccardi, Cosci, Bianchini, Brogi, Innocenti, Archetti, Bovo, Bianchi, Valtancoli
All. Falleri

Cavalieri Union Prato Sesto: Salerno, Sutera, Alessandri, Rullo, Facchini, Rocca,Mengoni, Viglione, Bertocchi, Faggioli, Amerini, Gianassi, Giuliani, Benedetti, Aquilano,Campanale, Lassi, Lanzarini, Senesi, Bini, Leonetti
All. Drouillet

aemme – Ph. Alessandro Metti