Domenica arrivano le Fiamme Oro: la probabile formazione

Al Ruffino Stadium ancora una top in piena corsa play off

Firenze – Nuovo confronto importante per la Toscana Aeroporti I Medicei che si appresta ad affrontare domani domenica 10 febbraio con kick off alle 15.00 al Ruffino Stadium le Fiamme Oro Rugbyper la quattordicesima giornata di TOP12. La squadra della Polizia lanciata alla rincorsa del gruppo di testa arriva a Firenze con 4 punti di distacco dalla quarta in classifica, l’Argos Petrarca Padova, e con alle spalle una sconfitta di misura con il Valorugby che ha seguito una netta vittoria con il Mogliano Rugby 1969 nella prima di ritorno del campionato.
Otto a cinque è il rapporto vittorie/sconfitte con cui la squadra di Guidi si presenta ai gigliati che sesti in classifica e con un sei a sette li seguono staccati di 11 punti e ancora senza vittorie dal giro di boa del campionato. Una partenza in salita che ha caratterizzato anche l’inizio di campionato biancoargentorosso e proseguita con una sconfitta con i cremisiin trasferta per 15 a 14 all’ultimo minuto di gioco che ha lasciato l’amaro in bocca ai fiorentini. Comunque un buon match per il XV di Presutti e Basson da mettere agli atti nell’attesa del ritorno di domenica che potrà delineare eventuali variazioni di equilibrio rispetto all’andata. Come al solito diretta video streaming con il commento di Stefano Bartoloni sul canale YouTube FIR all’indirizzo https://www.youtube.com/watch?v=lG79jLlzkzAe sul digitale terrestre sul canale 196 di Tele FirenzeViolaSuperSport. 
Per la formazione di partenza lo staff tecnico conferma il XV del match con Calvisano. Piloni Battisti e De Marchi con tallonatore GiovanchelliGrobler e Minto in seconda linea con Boccardo, Greeff Cosi in terza. Con RoratoNewton mediani sui trequarti confermati centri Cerioni (capitano) e Rodwell con McCann Lubian alle ali ed estremo Cornelli.
«Incontreremo una squadra giovane e ben allenata. – coach Presutti apre così le sue considerazioni sul match – Le Fiamme Oro stanno puntando dritti ai primi quattro posti per i play off e noi ci dovremo esprimere nel migliore dei modi per reggere al confronto come abbiamo fatto all’andata. A Roma abbiamo giocato bene, qualche errore ci ha penalizzato e dovremo quindi fare molta attenzione e magari il fattore campo potrà giocare a nostro favore. Rimane comunque una partita molto delicata».

La probabile formazione:Cornelli; Lubian, Rodwell, Cerioni (c), McCann; Newton, Rorato; Greef, Cosi, Boccardo; Minto, Grobler; Battisti,Giovanchelli, De Marchi.A disposizione: Montivero, Broglia, Schiavon, Bottacci, Brancoli, Esteki, Mattoccia, Lupini.
Arb. Trentin (Lecco), AA1 Bertelli (Brescia), AA2 Imbriaco (Bologna). Quarto Uomo: Borraccetti (Forlì)

Jacopo Gramigni