Domenica positiva per le Under 18

La Regionale vince e convince, l’Elite, fermata al Moletolo, conquista con una giornata di anticipo Trofeo degli Appennini e qualificazione alle fasi finali nazionali

Sestini in azione – Ph. Marco Metti

Parma – La formazione U18 Elite di Toscana Aeroporti i Medicei conquista il Trofeo degli Appennini nonostante l’impresa di Amatori Parma Italgomme che nella 17ª giornata del campionato Elite Under 18 riesce a fermare la capolista.
Una partita emozionante; da un lato dell’arena un Amatori Parma impegnato a dover vincere per consolidare la seconda posizione in classifica e tentare l’aggancio alla capolista, dall’altra parte la compagine gigliata di Sorrentino che in questa difficile trasferta si trova a fare i conti con un avversario più che motivato e diverse assenze. 

CRONACA
Gli emiliani aggrediscono la partita partendo subito forte tentando di fare meta nei primi minuti ma la difesa medicea regge bene l’impatto per i primi 15 minuti fino a quando, per un placcaggio alto sulla linea di meta, l’arbitro accorda una meta di punizione ai padroni di casa che passano così in vantaggio (tr, 7-0).
I parmigiani insistono nelle azioni di attacco, la risposta medicea non è incisiva e Amatori Parma guadagna metri fino a segnare la seconda meta (tr, 14-0); la seconda marcatura sembra svegliare dal torpore i biancoargentorossi che iniziano a giocare in modo più corale ma ancora non del tutto efficace; a pochi minuti dallo scadere di tempo, da un calcio di punizione, i toscani ottengono un touch nei 22 avversari che riescono a capitalizzare con un bel rolling maul che consente a Sestini di schiacciare in meta (nt, 14-5); si va al riposo con i padroni di casa in vantaggio.

All’inizio della seconda frazione di gioco coach Sorrentino procede con cambi e, con l’inserimento di forze fresche; l’incontro va in crescendo per la squadra biancoargentorossa, trascinata dalla volontà di raddrizzare la partita. La formazione gigliata inizia a costruire gioco alla ricerca di spazi nella profondità e al largo ma la difesa del Parma serra le fila e i varchi si chiudono. I sempre attenti emiliani riescono a vincere un punto d’incontro e realizzare la terza meta (tr, 21-5), a questo punto l’orgoglio mediceo si sveglia e la squadra inizia a giocare in maniera ordinata e efficace schiacciando gli emiliani nella loro metà campo: da un altro touch vinto parte un nuovo rolling maul e anche stavolta Sestini si fa trovare pronto a schiacciare in meta (nt. 21-10); la spinta medicea continua ma i minuti rimasti sono pochi e l’incontro termina con la vittoria di Amatori Parma che comunque non riesce a conquistare il punto di bonus offensivo e rimane a -6 dai Medicei, che conquistano matematicamente il Trofeo degli Appennini e l’accesso diretto alle fasi finali nazionali come primi classificati del girone.

Toscana Aeroporti I Medicei U18: Biagini, Bonaccorsi, Campolucci, Cardoso, Cendali, Cherici, Chiti, R., Di Puccio, Ferrazza, Fialà, Metti L., Michelagnoli, Migliori, Nannini, Pesci, Pracchia, Querci, Raimo, Sassi, Sestini, Soro, Sorrentino
All. Sorrentino
Amatori Parma Italgomme U18: Fontana F., Niro, Abdelaziz, Cageggi, Pozzi, Quintavalla N., Dodi, Colombo, Balestrieri P., Quintavalla B.,  Schianchi, Balestrieri L., Marinangeli, Baga, Garofalo, Fontana, Tirelli, Tedesco, Meli, D’Apice, Russo, Nassigh
All. Piovan

emmeemme – Ph. Marco Metti

L’under 18 regionale – Ph. Bess Melendez

Firenze – Partita dai due volti quella che si è giocata domenica 24 Marzo sul sintetico del Padovani fra le squadre iscritte al campionato regionale della under 18 di Toscana Aeroporti I Medicei e Amatori Rugby Cecina.
Il primo tempo è tutto a favore dei ragazzi di coach Marco Falleri che dominano giocando molto bene, con azioni veloci che portano in meta nel giro di 15 minuti Touires, Sulli e Falchini. Con la trasformazione di Innocenti il punteggio sale a 17 – 0. Gli avversari reagiscono ed ottengono una punizione che li porta a segnare 3 punti per smuovere il punteggio.
I biancoargentorossi però non si lasciano intimidire e continuano a macinare gioco, segnando prima della fine del primo tempo altre due mete con Minucci A. e Panerai L. Con la trasformazione di Cini il risultato va sul 29-3. E da qui inizia la trasformazione della squadra fiorentina.

Il rientro in campo nel secondo tempo vede la squadra trasformata; complici forse il gran caldo (a Firenze si registravano 25 gradi) e un calo di concentrazione, la squadra inizia a commettere falli, il gioco non è più fluido, favorendo il rientro degli avversari che si portano sotto nel punteggio segnando 3 mete.
Il finale è al cardiopalma con Cecina che, non trasformando la quarta meta segnata allo scadere del tempo, manca il pareggio.
Nonostante la non brillante prestazione, I Medicei conquistano 5 preziosissimi punti che li portano a ridosso della seconda in classifica, I Mascalzoni del Canale… Proprio alla vigilia dello scontro diretto che domenica prossima decreterà la squadra che si classificherà seconda.

Amatori Rugby Cecina: Dobjani, Tizi, Politano’, Vetro, Noce, Tievoli, Serenari, Filippi, Ceccanti, Orsini, Pisaneschi, Scambia, Vesca, Santi, Tanzini, Likaj, Fratini.
All. Guerrieri

Toscana Aeroporti I Medicei U18: Tuci, Panerai L., Minucci A., Sulli, Chiarini, Scalise (cap.), Archetti, Frangini, Falchini, Chiti M, Becattini, Touires, Brogi (cap.), Bizzarri, Innocenti.Fantechi, Cosci, Bovo, Panerai V, Cini, Vitangeli.
All. Falleri

Crinard – Ph. Bess Melendez