I cadetti della Toscana Aeroporti I Medicei ancora in striscia positiva

Vittoriose in trasferta le formazioni in Serie C – Under 18 in testa alla classifica

Firenze – In un fine settimana che ha visto finalmente la chiusura del girone 4 della serie A e la formazione della Poule Promozione 1, le squadre biancoargentorosse impegnate hanno mantenuto alto il blasone di Toscana Aeroporti I Medicei.

Ferme le Medicee, che scenderanno a Siena nel prossimo fine settimana per la Coppa Italia 7s, le squadre biancoargentorosse si sono fatte onore: mantengono il primato in classifica i Cadetti 1 che hanno espugnato il campo dell’Elba Rugby, tornano vittoriosi dal difficile campo de le Sieci i Cadetti 2 e conquista la vetta della classifica l’Under 18 Elite, con la larga vittoria su Modena. Ferve la preparazione dell’Under 18 Regionale in vista dello scontro con Vasari Arco di domenica prossima, determinante per il mantenimento del primato in graduatoria.

Serie C1 – Elba Rugby – Toscana Aeroporti I Medicei Cadetti 1: 5 – 70 (0-5)

Toscana Aeroporti I Medicei Cadetti 1: Logi, Comizzoli, Marucelli, Petrangeli, Nava, Guariento Lu., Elegi, Biagini, Michelagnoli, Calabrese, Massimo, Mercantelli, Manigrasso, Bartolini, Piccioli, Gambneri, Kapaj, Guariento Lo., Gambelunghe, Falleri, Favilli, Cintelli.

All.: Lo Valvo

I Cadetti 1 di Toscana Aeroporti I Medicei tornano dall’Elba sulle ali di una grandissima prestazione, purtroppo guastata da un infortunio a Nava. Alla vigilia il tecnico Lo Valvo aveva ammonito sulla difficoltà di mantenere sempre alta la concentrazione ma i biancoargentorossi hanno mostrato una grande determinazione per tutta la partita: alla fine sono 10 le mete messe a segno dai fiorentini, tutte trasformate da un ottimo Petrangeli.

Serie C2 – Polisportiva Le Sieci – Toscana Aeroporti I Medicei Cadetti 2: 13 -15 (1-4)

Marcatori: Nofri (I Medicei), Gozzi (I Medicei)

Calciatori: Mannini (I Medicei) 1 c.p., De Santis (I Medicei) 1 trasformazione.

Toscana Aeroporti I Medicei Cadetti 2: Mannini (1’ st Magrini), Santoni M (30’ Caneschi C.), Nofri, Peri, Caneschi L. (20’ st Fanelli), De santis, Cervellati, luzzi 8c9, Santoni P., Pracchi, Libersart (Formichi), Ferrami, Goretti, Gozzi, Sguerzo.

A disposizione: Gusso, Ciccarese, Mazzoni

All. Sposato, Cerchi

Che non sarebbe stata una partita facile lo sapevano sin dall’inizio, i ragazzi di Cerchi e Sposato, ma non immaginavano che si sarebbe aperto un confronto corpo a corpo,  avvincente nello spettacolo e con un finale in sospeso fino all’ultimo. All’inizio bruciante dei fiorentini, i padroni di casa rispondono con due calci ed una meta che li portano oltre break. I biancoargentorossi replicano con una meta di Nofri, che chiude la prima frazione sul 13 a 8. Il secondo tempo arrembante dei gigliati si infrange sulla difesa arcigna delle Sieci. Il sorpasso riesce al 30′, con la meta di Gozzi che viene trasformata da De Santis per il 13 a 15. I dieci minuti finali sono all’arma bianca, con diverse possibilità non colte da parte di ambo le squadre, e affiora un po’ di nervosismo.

I fiorentini festeggiano una vittoria che pur senza bonus è giunta solo alla fine di una splendida ed agguerrita partita: nonostante l’amarezza finale festeggiano anche i ragazzi delle Sieci, consci di aver disputato un incontro a viso aperto. Nel terzo tempo non sono mancati i reciproci complimenti, a coronamento di una bella giornata di rugby.

Under 18 – L’Under 18 Elite in testa al girone

Dopo la bella prova della domenica precedente contro l’Amatori Parma, i ragazzi di Sorrentino hanno conquistato vittoria e bonus anche nel confronto casalingo con il Modena e si sono portati al comando del girone. Con cinque mete realizzate già prima dell’intervallo i Medicei si sono affermati grazie alla manovra corale di tutti i reparti. Alla ripresa i gigliati hanno controllato l’incontro, pur concedendo due segnature ai verdeblu, e sono andati ancora a segno chiudendo sul punteggio finale di 50 a 10. Una gara nella quale i biancoargentorossi hanno mostrato di sapere manovrare non solo con la forza degli avanti ma anche con la velocità e la tecnica dei trequarti.

Per il campionato regionale, c’è grande attesa per il confronto decisivo per la testa della classifica con il Vasari ARCO, franchigia tra Arezzo e Cortona, in programma il 5 febbraio.

Jacopo Gramigni – Gianni Savia – Ph. Bess Melendez