I Cadetti di Toscana Aeroporti I Medicei ripartono alla grande dopo la sosta

La vittoria nel derby con Prato Sesto porta punti e ottimismo alla squadra di Lo Valvo

Firenze – La lunga pausa in occasione dei test match della Nazionale è giunta al termine ed al Ruffino Stadium Mario Lodigiani si confrontano due squadre in cerca di punti per risollevare la classifica; una fame di vittoria che, se ce ne fosse bisogno, aggiunge ancora un po’ di pepe al classico derby fra le due formazioni toscane di serie A.

Ne nasce un bel match combattuto ed aperto fino all’ultimo, con i Cadetti di Toscana Aeroporti I Medicei bravi a concretizzare la grande mole di gioco prodotta nella prima parte di gara ed a resistere alla travolgente rimonta finale dei Cavalieri.

La cronaca

Avvio deciso dei padroni di casa, che già al 4′ sfiorano il vantaggio e per una decina di minuti stazionano nella metà campo avversaria.

All’11’ i Cavalieri approfittano di una cavalcata in contropiede dai propri ventidue per ribaltare il fronte di gioco ma vengono fermati a pochi passi dalla linea di meta.

Al 18′ i Medicei sono ancora in attacco: il carrettino gigliato trova una buona organizzazione e arriva in prossimità dell’area di meta dove Mannelli è bravo a trovare il varco giusto per schiacciare l’ovale.

Decisa reazione degli ospiti che al 22′ accorciano con Puglia su calcio piazzato.

I biancoargentorossi continuano a tenere alto il ritmo ed al 24′ Reale è autore di una bella iniziativa al piede che propizia la fuga sulla sinistra di D’Aliesio per la seconda segnatura gigliata.

Prima dell’intervallo i Cavalieri si portano in attacco ma, dopo che al 29′ un’occasione importante per gli ospiti viene neutralizzata dalla difesa gigliata che tiene alto l’ovale, la prima frazione si chiude con i Medicei in vantaggio per 12 a 3.

Nel secondo tempo gli uomini di Toscana Aeroporti I Medicei vanno ancora a segno, prima con Reale su calcio piazzato e poi di nuovo con Mannelli, alla seconda meta di giornata e autore – al di là delle segnature – di una splendida prova che lo incorona giovanissimo “Ruffino Man of the match”.

Grazie alla trasformazione di Reale i Medicei allungano sul 22 a 3, ma i Cavalieri sono bravi a non arrendersi.

Siamo intorno al 20′ ed in pochi minuti i tuttineri vanno a segno con Vincenti e Cesareo, portandosi sul 22 a 17 e riaprendo un incontro che i Medicei avevano dato forse troppo presto per chiuso.

I padroni di casa comunque ribattono con una giocata alla mano che libera in meta Taddei; la trasformazione da posizione angolata non riesce ed il punteggio va sul 27 a 17 a dieci minuti dal termine.

Puglia approfitta di un calcio piazzato per riportare la sua squadra a distanza di break (27 a 20) e conquistare un meritato punto di bonus difensivo per i suoi.

I minuti finali vedono gli ultimi assalti dei Cavalieri ma la linea gigliata resiste con ordine e la vittoria arride ai padroni di casa che possono festeggiare davanti al proprio pubblico.

Dichiarazioni

Coach Lo Valvo commenta con soddisfazione la prova dei suoi ragazzi, autori di una gara decisamente positiva: “Un bel derby, giocato con la massima determinazione! Era molto importante vincere, avevamo bisogno di riscatto e di fiducia. Abbiamo sofferto un calo nel secondo tempo e il Prato ne ha approfittato molto bene accorciando le distanze. Ma sono molto contento e soddisfatto di tutta la squadra. Oggi festeggiamo e da domani iniziamo a prepararci per la prossima partita, ancora abbiamo tanta strada da fare.”

Firenze, Ruffino Stadium Mario Lodigiani – domenica 2 dicembre 2018

Serie A, V giornata

Toscana Aeroporti I Medicei Cadetti v Cavalieri Union Prato Sesto 27-20  (12-3)

Marcatori: p.t. 18’ m Mannelli tr. Reale (7-0); 22’ cp Puglia (7-3); 24’ m D’Aliesio (12-3); s.t. 45’ cp Reale (15-3); 54’ m Mannelli tr. Reale (22-3); 62’ m Vincenti tr. Puglia (22-10); 65’ m Cesareo tr Puglia (22-17); 67’ m Taddei (27-17); 76′ cp Puglia (27-20) 

Toscana Aeroporti I Medicei Cadetti: Reale;  D’Aliesio, Rios (70’ Bartoli), D’Andrea, Cervellati; Falleri (Cap.) (73’ Marucelli), Taddei (77’ Elegi N.); Burattin, Mannelli, Di Donna; Massimo (73’ Ferrami), Biagini (78’ Santi Fi.); Panerai (59’ Krifi), Bartolini (59’ Kapaj), Chiostrini (59’ Santi Fr.).

All. Lo Valvo 

Cavalieri Union Prato Sesto: Lunardi (Cap.), Pancini, Marzucchi, Vincenti, Bartali (66′ Laurendi), Puglia, Renzoni (60′ Noviro), Casado, Reali, Fabbri (51′ Conigli) , Gianassi (60′ Calamai), Mardegan (60′ Casciello), Rudalli (51′ Liguori), Tallè (48′ Scuccimarra), Cesareo (66′ Cusimano)

All. Pratichetti

Arb. Meconi (Roma)

Cartellini: 16’ giallo a Bartali (Cavalieri Union Prato Sesto); 21’ giallo a Biagini (Toscana Aeroporti I Medicei); 72’ giallo a Casado Sandri (Cavalieri Union Prato Sesto) 

Calciatori: Reale (Toscana Aeroporti I Medicei Cadetti) 3/5; Puglia (Cavalieri Union Prato Sesto) 4/4; .

Note: giornata coperta, 12°, campo in buone condizioni, spettatori circa 350. 

Punti conquistati in classifica: Toscana Aeroporti I Medicei Cadetti 5; Cavalieri Union Prato Sesto 1 

Ruffino Man of the match: Edoardo Mannelli (Toscana Aeroporti I Medicei Cadetti).

elleffe – Ph. Bess Melendez