I Medicei di Presutti e Basson in campo con il Mogliano

Match difficile per i gigliati ma con il vantaggio del fattore campo

Turno di riposo per Cadetti e Firenze Rugby 1931

Firenze – Con il posticipo a domenica 9 alle 15.30 dell’undicesimo turno del Peroni TOP12, deciso per evitare la concomitanza con Fiorentina v Atalanta, si chiude al Ruffino Stadium il girone di andata per la Toscana Aeroporti I Medicei che si prepara ad affrontare il difficile confronto con il Mogliano Rugby 1969. Anche se i precedenti sono favorevoli la prossima avversaria del XV di Presutti e Basson si presenta come una squadra ben organizzata, con grande fisicità che verrà a Firenze a cercare di fare punti. Ad un pack solido può abbinare individualità importanti come l’apertura Ormson ed il centro ex mediceo Cerioni trasferitosi a Mogliano per motivi familiari da questa stagione.

Inizio di campionato positivo per i veneti di Costanzo che precedono di 5 punti i fiorentini e hanno centrato vittorie importanti come con l’Argos Petrarca Rugby e quella nell’ultimo turno con il Lafert San Donà. Per i gigliati in striscia positiva da tre turni questa si può definire una prova di maturità. Anche alla luce delle numerose indisponibilità, come quelle recenti del numero 8 Greef, del mediano di mischia Rorato e l’ala Mattoccia, non facile da superare ma a cui si arriva sulle ali di buone prestazioni che oltre a portare punti pesanti hanno dato consapevolezza alla squadra. 

All’inizio del match sarà osservato un minuto di silenzio In memoria di Franco Perrini, Azzurro n. 152 recentemente scomparso. Nell’intervallo terza tornata di premiazioni “Atleta dalla A alla Z” con protagonisti gli Under 10 del Firenze Rugby 1931 ai quali  la clinica Villa Donatello medical partner de I Medicei, nella persona del responsabile comunicazione e pubbliche relazioni Massimo Fibbi consegnerà targa ed attestati.

«Vincere è importante, chi ha fatto uno sport competitivo lo può confermare, e questo ha portato molta energia positiva in squadra. – sono le dichiarazioni del capitano Rodwell in vista dell’incontro con il Mogliano – Abbiamo preparato bene questa partita come tutte le altre, ma con la responsabilità in più della buona prova di Viadana che ci impone di alzare l’asticella per mantenersi al livello di una prestazione come quella. Il Mogliano è una bella squadra lo conferma anche la classifica. Una squadra fisica che abbina qualità con giocatori come Ormson. Anche se da avversari, sarà anche un piacere ritrovarsi in campo con il nostro ex compagno di squadra Cristian Cerioni. Dispiace invece che per noi non ci sia dal primo minuto il nostro capitano Maran come per le altre indisponibilità come l’ultima di Greef. Siamo comunque una squadra che ha dimostrato di sapersi adattare alle avversità che un campionato di questo livello può presentare».

Firenze, Ruffino Stadium Mario Lodigiani – domenica 9.2.2020 – ore 15.30

Peroni TOP12, XI GIORNATA

Diretta Facebook – https://www.facebook.com/Federugby/videos/610921319742219

Toscana Aeroporti I Medicei v Mogliano Rugby 1969

Toscana Aeroporti I Medicei: Biffi; Tuculet, Menon, Rodwell (cap.), Panetti M.; Newton, Esteki; Cosi, Boccardo, Venco; Signore, Chiappini; Zileri, Broglia, Battisti

A disposizione: Marin, Schiavon, De Marchi, Maran, Brancoli, Taddei, Di Puccio, Bientinesi.

All. Presutti, Basson

Arb.  Federico Vedovelli (Sondrio)

AA1 Matteo Liperini (Livorno), AA2 Matteo Franco (Pordenone)

Quarto Uomo: Massimo Celli (Arezzo)

TOSCANA AEROPORTI I MEDICEI CADETTI – SERIE A

Ultimo turno di riposo per la Toscana Aeroporti I Medicei Cadetti prima della trasferta con il Civitavecchia Rugby Centumcellae domenica 16 febbraio alle 14.30.

TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931 CADETTI – SERIE C1

Ferma anche la C1 con il Firenze Rugby 1931 Cadetti di Sposato e Bonuomo che attende il 12° turno di campionato per ospitare al Ruffino Stadium l’Olbia Rugby 1982 nell’anticipo di sabato 15 febbraio alle ore 12.00.

Jacopo Gramigni