Il XV mediceo per l’ultima di TOP12 con Mogliano

Basson: il fuoriclasse sudafricano chiude domani la sua carriera da giocatore  
Serie A: a salvezza acquisita i Cadetti impegnati a Roma con la Primavera

Stefan Basson – Ph. Alessio Boschi

Firenze – Domani sabato 27 aprile alle 16.00 si chiude la regular season del TOP12 2018/2019. Per la Toscana Aeroporti I Medicei l’appuntamento è al Ruffino Stadium con il Mogliano Rugby 1969. Si chiude un campionato equilibrato che ha regalato molte emozioni e che si appresta a dar vita ai play off scudetto con griglia di partenza già definita alla penultima giornata: Kawasaki Robot Calvisano, FEMI-CZ Rovigo, Argos Petrarca Rugby e Valorugby Emilia. Lotta salvezza ancora più serrata con il capitolo da chiudersi negli ultimi 80’ di campionato in un testa testa a distanza tra Verona Rugby e S.S. Lazio R. 1927 con Valsugana Rugby Padova già matematicamente retrocessa in Serie A. 
Per la Toscana Aeroporti I Medicei rimane aperto l’obiettivo sesta posizione in classifica nel massimo campionato come migliore piazzamento di sempre per la squadra fiorentina nel dopoguerra. A tallonare i gigliati il Lafert San Donà, quinto e potenzialmente in grado di effettuare il sorpasso anche se impegnato in una difficile trasferta con il FEMI-CZ Rovigo. L’avversaria di turno dei gigliati, il Mogliano Rugby 1969, quartultima in classifica e prima squadra fuori dalla lotta salvezza, si presenta a Firenze reduce da un filone negativo di tre partite giocate con le top del campionato, ultima vittoria con la S.S. Lazio Rugby 1927.
Giornata speciale quella di domani in particolare per un grande campione come Stefan Basson. Dopo aver vestito la maglia degli StormersBullsRugby Rovigo e quella degli SpringbokSevens con la maglia gigliata chiuderà la sua carriera di giocatore per dedicarsi totalmente alla sua attività di tecnico. Oltre all’orgoglio del club fiorentino per avere avuto tra le sue fila come giocatore un fuoriclasse come Basson si aggiungono i migliori auguri per un futuro professionale ricco di soddisfazioni comuni come allenatore.
La probabile formazione per la mischia prevede schierati in prima linea i piloni Schiavon Montivero con Giovanchelli tallonatore. Maran Minto in seconda e il consolidato trio Greeff,Boccardo e Cosi in terza linea. Mediano di mischia Esteki con Newton all’apertura. Sui trequarti, centri Cerioni Rodwell con Lubian e Cornelli alle ali e Bassona estremo.

«Abbiamo la fortuna di chiudere in casa il campionato e per noi è d’obbligo cogliere questa opportunità per congedarci al meglio dal nostro pubblico. – è il commento coach Presutti all’ultima di TOP12 – Abbiamo dimostrato con la buona prestazione di Padova di aver ritrovato il nostro assetto in campo e ci prepariamo ad affrontare Mogliano con i migliori propositi. Mi auguro che riusciamo ad offrire una buona prestazione per poter finire bene questa stagione».

Firenze, Ruffno Stadium Mario Lodigiani – sabato 27.04.2019
TOP12, XXII GIORNATA – Diretta Youtube.com/Fedrugby > https://youtu.be/ZG4lgJB8QeM – Tele FirenzeViolaSuperSport Ch 196 DT  
Toscana Aeroporti I Medicei v Mogliano Rugby 1969
Toscana Aeroporti I Medicei: 
Basson; Cornelli, Rodwell, Cerioni, Lubian; Newton, Esteki; Greeff, Cosi, Boccardo; Maran (cap.), Minto; Montivero, Giovanchelli, Schiavon.
A disposizione
: Zileri, Broglia, Battisti, Brancoli, Chianucci, Rorato, Biffi, Mattoccia.
All. Presutti, Basson
Arb. Gianluca Gnecchi (Brescia)
AA1 Matteo Liperini (Livorno), AA2 Antonino Nobile (Frosinone)
Quarto Uomo: Stefano Rosamilia (Roma)

TOSCANA AEROPORTI I MEDICEI CADETTI – SERIE A
Con il match in trasferta con la Primavera Rugby di domenica 28 alle 15.30 anche per i Cadetti della Toscana Aeroporti I Medicei di Lo Valvo si chiude il campionato di Serie A. Centrato l’obiettivo stagionale dopo aver conquistato la salvezza nella regular season con la vittoria sull’Unione Rugby L’Aquila al Ruffino Stadium nell’ultimo turno per i gigliati si tratta di dare seguito alle buone prestazioni che negli ultime giornate sono state accompagnate anche dai risultati con una serie di 3 vittorie consecutive. Un finale di stagione in crescendo che permette di affrontare con positività la programmazione per la prossima stagione. 

Jacopo Gramigni – Ph. Alessio Boschi