Le Under 18 fanno coppiola

L’Elite espugna Cesena. Prova di carattere della Regionale che piega i Ghibellini

Sestini in azione – Ph. Marco Metti

Cesena – Vittoria con bonus dalla U18 Elite di Toscana Aeroporti I Medicei sul verde di Cesena.
La trasferta a casa del Romagna RFC si preannunciava delicata come sempre ma i gigliati hanno ben condotto l’incontro riuscendo a portare a casa il risultato e a conquistare il punto di bonus su un campo notoriamente ostico.

CRONACA
La partita inizia sotto un bel sole primaverile con le due squadre intenzionate a ben figurare: i romagnoli davanti al loro pubblico, i Medicei per onorare e mantenere il primato in classifica.
Dopo una prima fase di studio il gioco inizia a velocizzarsi ma le due squadre sono attente e i per i primi 15 minuti si osservano rapidi cambi di fronte che però non vengono concretizzati da nessuna delle due contendenti. Al 16’ i gigliati velocemente aprono il gioco e mettono in meta Soro (tr Del Bono, 0-7);  il tempo di disporsi per il calcio di rinvio dei romagnoli che Del Bono intercetta e, bruciando sul posto gli avversari, deposita l’ovale per la seconda meta (tr Del Bono, 0-14); il Romagna cerca di riorganizzarsi ma  i Medicei contrastano, impongono il loro gioco e vanno nuovamente a segno con Fialà al termine di uno slalom tra le maglie rosse romagnole (nt, 0-19); il primo tempo si conclude con i medicei in vantaggio.

La seconda frazione vede i romagnoli che tentano di imporre il loro gioco e guadagnano metri portandosi all’interno dei 22 gigliati ma la difesa biancoargentorossa è attenta e riporta l’ovale nella metà campo avversaria; da un touch vinto dai gigliati si innesca la mischia che spinge Sestini in meta (nt, 0-24); coach Sorrentino procede con i cambi dando soddisfazione ai ragazzi che finora avevano seguito l’incontro dalla panchina; le azioni di gioco sono sempre di marca gigliata nonostante l’impegno del Romagna.
Da una mischia nei ventidue romagnoli esce velocemente l’ovale che viene aperto verso Sestini che, di forza, segna la seconda meta personale (tr Del Bono, 0-31); il tempo scorre ma il gioco e il risultato non cambiano e i biancoargentorossi portano a casa un altro risultato positivo consolidando il primato in classifica.

Toscana Aeroporti I Medicei U18: Biagini, Bianchi, Bonaccorsi, Cardoso, Chiti R., Ciampi, Del Bono, Di Puccio, Ferrazza, Fialà, Innocenti, Krifi, Mannelli, Metti L., Migliori, Nannini, Pesci, Pracchia, Querci, Sestini, Soro, Sorrentino.
All. Sorrentino
Romagna RFC U18: Vallicelli, Fornasiero, Pagnani, Grassi Strada, Rasom, Gianesini, Piccirillo, Prata, Angeli,Salvatori, Zani, Mazzone A., Saparaventi, Piscaglia, Belletti, Piolanti, Focaccia, Burioli, Tauro, Quadrana, Castaldi
All. Ievedella

emmeemme – Ph . Marco Metti

Prova di carattere per la regionale Under 18

L’Under 18 Regionale – Ph. Alessandro Metti

Firenze –  La 7ª del campionato regionale under 18  si gioca al Ruffino Stadium Mario Lodigiani tra Toscana Aeroporti i Medicei e i primi in classifica de i Ghibellini.
I Medicei, squadra difficile da battere in casa, vengono da una bruciante sconfitta della settimana scorsa e vogliono dimostrare che si è trattato di un episodio. I Ghibellini, squadra molto pesante e aggressiva, devono difendere il primato in classifica. La sfida si preannuncia intensa e maschia, la giornata è perfetta. 
I ragazzi di Falleri sono ben concentrati e attenti, partono subito aggressivi e vanno a schiacciare i Ghibellini nei propri 5 m. Da un ruck, un doppio scambio tra Hill e Touires permette al primo di segnare alla bandierina, 5-0.La partita continua con questo viatico: Toscana Aeroporti i Medicei gioca bene, occupa tutti gli spazi e non lascia ossigeno all’avversario che è in difficoltà e non riesce ad organizzare il gioco. Al 13’, da un touch fatto proprio nei 10 m avversari i fiorentini riescono a costruire un efficace maul finalizzato da Touires, tr Cini, 12-0.
I Medicei continuano ad attaccare, spingendo indietro i Ghibellini ed è al 20’ che in una manovra al largo si inserisce Touires, che schiaccia ai pali per la trasformazione di Cini, 19-0.
I Ghibellini provano un timido attacco ma non riescono a perforare la difesa fiorentina, anzi ne subiscono il contrattacco e, al 35’, con una bella azione corale Scalise va a segnare. Il tempo si chiude sul 26-0, risultato ottimo ma non sicuro con un avversario di tutto rispetto come i Ghibellini.

E’ un inizio negativo quello del secondo tempo: Giorgio Hill è vittima di un infortunio. Mentre va a placcare uno degli avversari più pesanti subisce un forte colpo alla testa e perde conoscenza, facendo trattenere il respiro a tutto il Padovani. Fortunatamente gli esami in ospedale escludono problemi seri. Forse proprio l’infortunio di Hill, che placcando sulla linea dei 5 m il più pesante degli avversari ne impedisce la meta, fa ripartire a testa bassa I Medicei per cercare di vincere la partita.
Tanto che al 11’ del secondo tempo da una mischia persa l’estremo avversario tenta un calcio di liberazione che viene ribattuto da Chiti e schiacciato poi da Tuci, una meta di rabbia che porta il risultato sul 31-0.
La partita è sempre vigorosa e non accenna a diminuire d’intensità, i Ghibellini non domi attaccano e, al 16’, riescono a infilare una meta, nt, 31-5.
I Medicei, per niente impensieriti, continuano a far girare l’ovale ed è proprio da una bella combinazione tra Touires e Cherici che quest’ultimo schiaccia in meta per la trasformazione di Cini 38-5. Allo scadere i Ghibellini infilano la loro seconda meta, nt, che chiude sul 38-10 una  bella partita, determinata da una prova di carattere dei ragazzi di Falleri che hanno dimostrato ancora una volta di essere gruppo, squadra, 15 giocatori in un sol uomo.

Toscana Aeroporti i Medicei U18: Cini, Tuci, Minucci A., Sulli, Chiarini, Scalise, Cherici, Cendali, Hill, Chiti, Becattini, Touires, Brogi, Bizzarri, Bianchini, Saccardi, Cosci, Valtancoli, Archetti, Casini, Bovo, Panerai.
All. Falleri

aemme – Ph. Alessandro Metti