L’Under 18 Regionale vince di forza anche la seconda fase del Campionato

Ribaltato il risultato dell’andata, è un trionfo del gruppo

Firenze, 19 marzo 2017 – Campionato Under 18 Regionale Tosco Umbro- Gara di ritorno – Fase suppletiva 1°-2° posto

La U18 Regionale conclude vittoriosa anche la fase suppletiva e consolida il primo posto nel girone Tosco Umbro

Toscana Aeroporti I Medicei – FTGI Vasari ArCo: 45 – 7 (p.t. 21- 0)
Marcatori: 14°pt m Peduto (tr Campolucci) 7-0, 30°pt m Raimo (tr Campolucci) 14-0, 33°pt m Raimo (tr Campolucci) 21-0, 5°st m Sulli (tr Campolucci) 28-0, 15°st m Calamandrei – nt- 33-0, 25°st m Vasari ArCo -tr- 33-7, 30°st m Bindi (tr Campolucci) 40-7, 35°st m Panerai -nt- 45-7

Toscana Aeroporti I Medicei:  Scalise (Parenti), Campolucci, Sulli (Panerai), Bindi, Gottardo (Minucci), Calamandrei, Gaito, Duccini, Michelagnoli, Selami (Casaretti), Raimo (Cardoso), Barlucchi P. (Barlucchi M.), Peduto, Picheca (Bizzarri)
All.:  Falleri

Domenica 19 marzo, la seconda giornata della fase suppletiva per il primo posto nel girone vede i biancoargentorossi de i Medicei affrontare il Vasari ArCo nella partita di ritorno che deciderà il primo posto in classifica nel campionato Tosco Umbro di categoria.
L’andata aveva visto i Gialloblù vittoriosi sui Medicei e oggi il XV guidato da Falleri si presenta sul verde del Lodigiani motivato e convinto per raddrizzare il risultato dell’andata e ottenere il primo posto nel girone.

I primi minuti vedono le squadre confrontarsi a viso aperto e studiare i punti deboli degli avversari, gli ospiti puntano sulla forza della mischia ma oggi il pacchetto mediceo non arretra, anzi vince i contest e il gioco si apre veloce verso le ali; buona l’interpretazione tattica dei gigliati che al 14° lanciano Peduto in meta (tr Campolucci 7-0), il Vasari reagisce ma non riesce a concretizzare le azioni, i Medicei ci credono e continuano con un bel gioco fluido e al 30°pt da una mischia una bella apertura da Calamandrei verso Raimo che lascia una coppia di avversari sul posto e schiaccia in meta (tr Campolucci 14-0), il Vasari accusa il colpo e i padroni di casa affondano subito sempre con Raimo che schiaccia nuovamente l’ovale tra i pali (tr Campolucci 21-0); si conclude così il primo tempo con i Medicei in vantaggio.

Secondo tempo, neppure 5 minuti di gioco e i gigliati liberano sull’ala Sulli, che schiaccia in meta (tr Campolucci 28-0); il colpo potrebbe essere da KO ma l’incontro non è chiuso: il Vasari non demorde e inizia una fase di percussioni che portano gli avanti nei 10 mt medicei ma i biancoargentorossi riescono a capovolgere il fronte di gioco e portare, dopo un bel calcio di disimpegno, Calamandrei in meta (nt 33-0); anche se iniziano le sostituzioni per i gigliati la partita non cambia, Medicei avanti, Vasari a difendere; da una distrazione dei padroni di casa i gialloblù riescono a portarsi nei 5 mt medicei e, guadagnato un touch, segnano una meritata meta (tr 33-7).
L’incontro volge verso il finale senza che i Medicei mollino la presa: per passare primi nel girone servono più mete possibili per la differenza punti, e al 30°st è Bindi a schiacciare tra i pali (tr Campolucci 40-7). L’ultima folata è di Panerai che si libera bene, vince un placcaggio e al 35°st vola in meta (nt) per il risultato finale di 45-7 che consegna ai Medicei il primo posto nel campionato Regionale Tosco Umbro e consente l’accesso alle fasi successive come primi classificati dove incontreranno la seconda classificata del campionato Regionale Toscano.
Il punteggio non deve trarre in inganno, la partita è stata onorata da entrambe le squadre con un bel gioco, complimenti al Vasari ArCo per non aver mai mollato e un augurio di pronto rientro al giocatore gialloblù costretto a lasciare il campo nei primi minuti di partita.

emmeemme – Ph. Donatella Bernini