Medicei ancora a segno! Vittoria piena con la Lazio

Finisce 32 a 0, 5 punti per la classifica

Firenze – Nel nono turno di Peroni TOP12 la Toscana Aeroporti I Medicei ha ottenuto la vittoria con bonus per 32 a 0 nel match salvezza con la S.S. Lazio Rugby 1927 ed è tornata ad imporsi sui biancocelesti dopo una stagione di digiuno. Un risultato importante che arriva dopo la vittoria sul Lyons Piacenza a rafforzare il percorso della squadra gigliata verso il mantenimento della categoria. Al termine di un confronto aspro i ragazzi di Presutti e Basson hanno dato prova di concretezza e solidità difensiva per tutti gli ottanta minuti della partita su un terreno reso pesante dalle incessanti piogge dei giorni scorsi. 

Davanti ai tanti tifosi presenti al Ruffino Stadium per sostenere la loro squadra in un momento delicato la Toscana Aeroporti I Medicei a risposto alla meglio. Sin dai primi minuti si è presentata con una struttura offesiva e difensiva ben oliata. Il risultato nella prima parte del match è un grande possesso territoriale che ha portato alle prime due realizzazioni su calcio piazzato di Newton (designato Peroni POM) e alla bella meta di Schiavon (poi Ruffino MVP) su una giocata da touche sulla chiusa. Sulla reazione laziale una difesa granitica e attenda a non commettere falli non ha dato spazi agli avversari. Bene il pack in mischia chiusa e nella fasi di interdizione centimetro per centimetro sui tentativi di sfondare a pochi metri dalla meta e bene anche i recuperi difensivi sulle iniziative più temibili degli avversari spesso nate mediano di mischia laziale Albanese.

Una pressione difensiva che si è fatta concreta all’inizio del secondo tempo sulla meta di Menon che dopo aver stoppato un calcio di liberazione ha schiacciato la meta che ha aperto nel migliore dei modi la seconda frazione del match. Da lì sono poi arrivate le due realizzazioni di Mattoccia che ha schiacciato un calcio passaggio con il contagiri di Newton e successivamente ha concluso in meta una bellissima azione multifase al largo che ha coinvolto tutta la squadra.

INTERVISTA A COACH PASQUALE PRESUTTI di Stefano Bartoloni

Finalmente in campo I Medicei che volevi e che volevamo tutti, una squadra entrata in campo con il piglio giusto oggi.

Anche nelle altre partite abbiamo sempre avuto voglia di ben figurare ma diciamo che sono I Medicei che piacciono a me e che vorrei sempre. Quelli che portano la massima attenzione per quello che diciamo di fare durante la partita e nella fase difensiva. A livello individuale molto attenti e non aver concesso spazi ad una squadra come la Lazio che sicuramente ha un gioco molto aperto e molto arioso vuol dire che abbiamo concesso poco e quindi siamo stati molto molto bravi.

Tanti giocatori si sono messi in luce come Mattoccia, Newton, Schiavon, Boccardo…

Hai fatto nomi che mi stanno dando una grandissima soddisfazione e sono molto contento perché lavorano con me da due tre anni e la crescita mentale fisica e tecnica di questi ragazzi è evidente e quindi il primo ad essere contento per loro sono io. Lavorano, si divertono e sicurante fanno meno fatica.

Volevo da te un ricordo su Natalino Cadamuro.

Una persona importantissima della quale mi piace sottolineare il carattere, l’umiltà e la bonarietà. Una gran persona. Poi è stato un grandissimo arbitro e un uomo molto legato al nostro sport. Il Tarvisium è stata idea sua lui è stato uno dei suoi primi fondatori, da dove sono venuti fuori dei giocatori fantastici. Sarà sempre nella mente di chi ha avuto l’onore e il piacere di conoscerlo o di essere arbitrato da lui.

Firenze, Ruffino Stadium “Mario Lodigiani” – sabato 25 gennaio 2020

Peroni TOP12, IX giornata

Toscana Aeroporti I Medicei v S.S. Lazio Rugby 1927  32-0  (13-0)

Marcatori: p.t. c.p. 2’ Newton (3-0); 10’ c.p. Newton (6-0); 14’ m Schiavon tr. Newton (13-0); s.t. m 42’ Menon tr. Newton (20-0); 53’ m Mattoccia tr. Newton (27-0); 57’ m Mattoccia (32-0);

Toscana Aeroporti I Medicei: Biffi; Mattoccia (62’ Panetti), Menon, Rodwell, Tuculet; Newton, Esteki (62’ Bientinesi); Greeff, Boccardo, Cosi (55’ Venco); Maran (cap.) (41’ Signore), Chiappini; Marin (44’ Zileri), Schiavon (44’ Broglia), De Marchi (44’ Battisti). A disposizione: Rorato

All. Presutti, Basson

S.S. Lazio Rugby 1927: Bonifazi (58’ Bossola); Teresi, Vella (65’ Lo Sasso), McCann, De Gaspari; Cozzi; Albanese (69’ Cristofaro); Cacciagrano (42’ Duca), Filippucci (cap), Giancarlini (58’ Ercolani); Lomidze, Milan; Garfagnoli (42’ Forgini), Corcos (42’ Ferrara), Di Roberto (42’ Quiroga).

All. Montella

Arb. Federico Boraso (Rovigo)

AA1 Vincenzo Schipani (Benevento), AA2 Filippo Vinci (Rovigo)

Quarto Uomo: Stefano Rebuschi (Rovigo)

Cartellini: 55’ giallo a Lomidze (Lazio Rugby); 74’ giallo a Signore (Toscana Aeroporti I Medicei) 

Calciatori: Newton (Toscana Aeroporti I Medicei) 5/6;

Note: pomeriggio variabile, circa 10°, campo  pesante, spettatori circa 700

Punti conquistati in classifica: Toscana Aeroporti I Medicei 5;  Lazio Rugby 1927 0;

Peroni Player of the Match: Daniel Newton (Toscana Aeroporti I Medicei)

Ruffino MVP: Jacopo Schiavon (Toscana Aeroporti I Medicei)

La classifica: FEMI-CZ Rovigo punti 41; Valorugby Emilia 37; Kawasaki Robot Calvisano 34; Fiamme Oro Rugby 33; Argos Petrarca 28; Mogliano Rugby 1969 20; Lafert San Donà 17; IM Exchange Viadana 1970 e Toscana Aeroporti I Medicei 15; HBS Colorno 14; Sitav Rugby Lyons 9; Lazio Rugby 1927 6.

Prossimo turno – X giornata

sabato 01.02.20 – ore 19.00

IM Exchange Viadana v Toscana Aeroporti I Medicei

domenica 02.02.20 – ore 15.00

Valorugby Emilia v Kawasaki Robot Calvisano

Fiamme Oro Rugby v HBS Colorno

Mogliano Rugby 1969 v Lafert San Donà

Argos Petrarca v Femi-CZ Rovigo

Sitav Rugby Lyons v Lazio Rugby 1927

Jacopo Gramigni – Stefano Giannardi – Chiara Accardi – Beppe D’Andrea – Stefano Bartoloni – Ph. Donatella Bernini