Un buon avvio per le Under 18 di Toscana Aeroporti i Medicei

Il derby cittadino va ai Medicei

Firenze – In un soleggiato pomeriggio autunnale si apre il campionato U18 per la selezione Elite di Toscana Aeroporti i Medicei.

La formazione di Sorrentino avvia la stagione con il derby cittadino affrontando il Florentia al Marco Polo in una splendida cornice di festa organizzata dalla società biancoviola.

Già da inizio partita si vede che i biancoargentorossi sono decisi a ben figurare e nonostante un avvio contratto tengono gli avversari nei loro 22 senza mollare terreno anzi costringendo gli avversari a continui errori e falli; da uno di questi, vinta una bella touch, dopo una serie di pick and go Sassi schiaccia in meta per la trasformazione di Pesci.

La partita continua con la supremazia de I Medicei e, mentre il Florentia tenta di riorganizzarsi, arriva la seconda meta ad opera di Querci (nt) che apre la strada alle segnature di Del Bono (tr Pesci), Mannelli (tr Pesci) e Di Puccio (tr Pesci) che chiudono la prima frazione sul 33-0 per i Medicei.

Avvio del secondo tempo e, con la partita avviata sui giusti binari, il coach Sorrentino inizia i cambi; i ragazzi adesso giocano in scioltezza facendo viaggiare l’ovale lungo tutta linea di attacco, il Florentia tenta di arginare gli attacchi con una buona fase difensiva ma la squadra biancoviola risulta fallosa dando ai Medicei la possibilità di far valere il peso del pacchetto di mischia e lanciare in meta Frangini (tr Pesci).

La partita continua con le due squadre che onorano il giuoco senza risparmiarsi, l’agonismo  resta alto da entrambe le parti,  i placcaggi a volte ruvidi, le azioni si susseguono e I Medicei vanno ancora in meta con Di Puccio (tr Pesci), Del Bono (nt), Pesci (tr Pesci), Del Bono (nt), Pesci (tr Del Bono).

La partita termina con la vittoria de I Medicei che hanno domato un coriaceo Florentia che purtroppo ha avuto due giocatori infortunati a cui tutti auguriamo un pronto rientro.

Florentia Rugby – Toscana Aeroporti I Medicei 0-67 ( pt 0-33)

Florentia Rugby: Corsini, Turchetti, Cambi, Fermato, Bocil Cruz, Ferrara, Grilli, Pecciarini, Pancrazi, Della Morte, Caponi, Cecconi, Spolverini, Bacci, Scotini, Mattioli, Pasqualetti, Marrucci

All. Suriano

Toscana Aeroporti i Medicei: Pesci, Fialà, Di Puccio, Chiti R., Sulli, Del Bono, Biagini, Frangini, Raimo, Mannelli, Pracchia, Metti L., Sassi, Querci, Krifi, Bonaccorsi, Minucci F, Migliori, Michelagnoli, Cherici, Nannini, Calisi

All. Sorrentino

emmeemme – Ph. Donatella Bernini

Regionale: buona la prima con il Granducato

Si gioca al Ruffino Stadium Mario Lodigiani la prima del campionato Under 18 Regionale che vede sfidarsi la Toscana Aeroporti I Medicei e il Granducato, squadra sicuramente molto aggressiva e coriacea.

Si inizia sotto un bel sole autunnale. I gigliati partono forte costringendo gli avversari in difesa: il pallino del gioco è subito nelle mani dei biancoargentorossi, tanto che all’8’ Cini schiaccia in meta al termine di una bella azione corale tra avanti e trequarti; trasforma Campolucci per il 7-0. I fiorentini continuano il loro gioco pulito e gradevole mentre il Granducato è costretto sempre in difesa. Riesce ad uscirne grazie a falli ingenui commessi dai fiorentini, che regalano metri facendo avanzare gli avversari fino nei propri 22, dove vengono fermati dagli ottimi placcatori di casa; la partita si fa sempre più nervosa, gli scontri sono duri, i falli aumentano e le mischie sono sempre più frequenti, anche se questo gioca a favore dei ragazzi di Falleri che in mischia ordinata superano di molto gli avversari. Al 26’ del primo tempo Ferrazza rimedia un giallo. Il Granducato vorrebbe approfittare della superiorità numerica e spinge ma da un recupero al volo di Campolucci nasce l’azione della seconda meta fiorentina. È lo stesso Campolucci a ricalciare l’ovale e ad involarsi con grinta sul punto del rimbalzo, a raccoglier la palla, passarla a Cini in sostegno e a riprendere il passaggio di ritorno trovando un varco verso i pali e schiacciando la palla al centro per la facile trasformazione, 14-0. Il primo tempo non è finito, i ragazzi della costa non mollano e con caparbietà giocano gli ultimi minuti al meglio, sfruttando la forza degli avanti per mettere a segno una meta (nt): si va al riposo sul 14-5.

Il secondo tempo ricalca i primi 35 minuti, si rientra in campo: i Medicei convinti della loro potenzialità giocano con tecnica, gli avversari sono sempre aggressivi e combattivi ma nervosi, tanto che all’11’ del secondo tempo ricevono un giallo. A sfruttare la superiorità è Scalise che, dopo una bella lotta all’ala, riapre le marcature con una meta molto angolata (nt), 19-5.

Il Granducato è stanco, non ha molti cambi, mentre la panchina medicea è lunga e Falleri inizia a far entrare forze fresche. Il gioco è sempre duro ed è da un ruck conquistato che Falchini parte, salta due placcaggi e va a segnare la meta in una posizione molto angolata che non favorisce la trasformazione, 24-5.

Il Granducato con carattere aggredisce già dal calcio di rinvio e schiaccia i ragazzi di casa nei propri 22. Al 23’ del secondo tempo, dopo un’azione caparbia, infila la propria seconda meta (nt) per il 24-10.

Il cronometro corre verso il 70’ minuto ma la tensione è sempre alta e si gioca forte; entrambe le squadre danno il massimo finché al 26’ Samir Touires chiude le marcature con una bella meta trasformata da Campolucci, 31-10.

Il punteggio rimarrà invariato.

Bella partita, carica di agonismo e combattività, che ha fatto vedere un gioco a tratti duro ma comunque sempre leale come è nello spirito del  Rugby.

Toscana Aeroporti I Medicei: Campolucci, Tuci, Cosci, Panerai L, Scalise, Chiarini, Cendali, Falchini, Hill, Bianchini, Ciampi, Saccardi, Dimitri, Cardoso, Metti T., Cini, Brogi, Archetti, Touires, Chiti M.

All. Falleri

aemme, Ph. Alessandro Metti