Under 18: ottima prova di Toscana Aeroporti I Medicei

Nella seconda giornata delle Fasi Finali Nazionali battuta la Capitolina in una gara sentita e intensa

Del Bono alla piazzola - Ph. Marco Metti
Del Bono alla piazzola – Ph. Marco Metti

Firenze – Nella seconda giornata del girone nazionale l’U18 di Toscana Aeroporti I Medicei ospita in casa i blasonati vincitori del Trofeo dei Tre Mari, i romani dell’Unione Rugby Capitolina.
Il campo del Ruffino Stadium Mario Lodigiani, reso pesante dalle abbondanti piogge, e gli spalti pieni di tifosi accolgono le due squadre vincitrici delle rispettive fasi a gironi all’ingresso in campo. La partita si preannuncia intensa e di livello e i numerosi tifosi coraggiosi venuti a sfidare la tramontana e la pioggia sono stati ripagati dallo spettacolo offerto dalle due compagini.

I gigliati partono subito forte, sostenuti incessantemente dai numerosi tifosi sugli spalti, guadagnando spesso terreno. Sfruttando le poche occasioni concesse dai capitolini riescono prima con Sassi e poi con Frangini (tr Del Bono) a portarsi sul 12-0.
Nonostante la percussione medicea sia costante la Capitolina è brava a difendere e, sfruttando buoni spunti individuali e organizzando un buon gioco collettivo, riesce ad andare in meta nel finale di tempo riportandosi sotto break nel punteggio: 12-7.

La seconda frazione di gioco vede i romani partire convinti e determinati, agguantando subito il pareggio con una meta non trasformata per il 12 –12.
La partita resta intensa, aperta e combattuta da entrambe le formazioni, i ribaltamenti di fronte sono continui e da uno di questi i biancoargentorossi riescono a portarsi nuovamente in vantaggio grazie ad un calcio di punizione trasformato da Del Bono (15-12).
Quando il match sembra indirizzato bene, i capitolini riescono ad andare in meta per il sorpasso (15-17).
A questo punto la spinta de I Medicei cresce di intensità; i ragazzi, forti anche dell’incitamento di tutti i compagni di categoria presenti sugli spalti, mantengono una pressione pressione costante sugli avversari, che non riescono a impostare una strategia di gioco che consenta loro di mantenere il risultato a favore, fino a ottenere un calcio di punizione a favore che Del Bono piazza tra i pali per il 18–17 che sarà anche il risultato finale.

Una prova estremamente positiva dei fiorentini che hanno saputo imporre a un avversario di rango e di valore come la UR Capitolina il loro gioco.
Domenica si è visto quello che significa essere uniti, essere squadra, avanzare e sostenere; tutti i ragazzi della categoria U18 insieme sugli spalti a spingere con il loro tifo i compagni in campo.
Tutti i ragazzi devono sentirsi partecipi di queste fasi finali nazionali, ognuno di loro ha contribuito con impegno e dedizione a raggiungere questo risultato.
Complimenti ai ragazzi, allo staff e ai tifosi della UR Capitolina per quanto espresso in campo e sugli spalti.

Toscana Aeroporti I Medicei v UR Capitolina 18-17 (12-7)

Toscana Aeroporti I Medicei: Pesci, Nannini, Di Puccio, Chiti R., Fialà, Del Bono, Biagini, Frangini, Mannelli, Sestini, Pracchia, Metti L., Sassi, Sorrentino, Krifi, Migliori, Soro, Bonaccorsi, Querci, Ferrazza, Cardoso, Cherici
All. Sorrentino
UR Capitolina: Severini, Orelli, Vaccari, Tibo, Scardamaglia, Mione, Fiore, Ferrari, Ragaini, Montuori, Lania, Del Duca, Ungaro, Caniggia, Rizzoli, Cini, Frosi, Mione, Lo Re, Forquet, Buchalter, Sirotek
All. Lo Greco

emmemme – Ph. Marco Metti