Under 18: una vittoria ed un pareggio

Elite: il derby è mediceo. La squadra Regionale tradita dal nervosismo

Firenze, Ruffino Stadium Mario Lodigiani – Nella prima gara del girone di ritorno al Ruffino Stadium Mario Lodigiani, dove i gigliati ospitano il Florentia Rugby, i ragazzi U18 di Toscana Aeroporti I Medicei sono decisi a ben figurare di fronte al pubblico di casa per mantenere la testa del girone. Già dai primi minuti I Medicei mettono sotto pressione gli ospiti non concedendo niente; i ragazzi di Sorrentino nel primo tempo mettono al sicuro il risultato e conquistano il punto bonus con le mete di Pesci, Biagini, Hill, Falchini, Metti L., Campolucci, Fialà e Pracchia.

Il secondo tempo ricalca l’andamento della prima frazione e la girandola delle mete continua con tre segnature di Cardoso, mattatore della giornata con tre realizzazioni, e due mete del Florentia che approfitta di due errori de I Medicei; il punteggio finale sarà 66-14 e l’Alabim sale alto un’altra volta sul verde del Lodigiani.


Toscana Aeroporti I Medicei U 18: Archetti, Barbieri, Biagini, Bonaccorsi, Campolucci, Cardoso, Ciampi, Chiti R., Di Puccio, Ferrazza, Fialà, Francgini, Hill, Metti L., Migliori, Nannini, Pesci, Pracchia, Sassi, Sestini, Soro, Tsulukidze.

All. Sorrentino

emmeemme – Ph. Donatella Bernini

U18 Regionale, emozione e nervosismo giocano un brutto tiro: partita a due facce, rimonta del Granducato.

Livorno – La trasferta in terra labronica sponda Granducato è sempre impegnativa visto il valore dell’avversario ma i ragazzi di Falleri partono bene organizzati contrastando gli avversari e tenendoli nella loro metà campo; al 20’ gli sforzi fiorentini sono ripagati da una bella meta di Saccardi (nt 0-5), seguita pochi minuti dopo da quella di Falchini (tr. Cini 0-12) con cui si andrà al riposo in meritato vantaggio.

Il secondo tempo inizia con i biancoargentorossi un po’ contratti che concedono qualche spazio di troppo ai labronici, che al 13’ st  riescono ad accorciare portandosi sul 7-12; i biancoargentorossi non ci stanno e si organizzano nuovamente, mettendo Cini in condizionedi realizzare la terza meta (nt- 5-17), ma la giornata prende la piega sbagliata: I fiorentini si innervosiscono, reagiscono a qualche provocazione e perdono concentrazione, concedendo ai granducali di realizzare la seconda meta per il 12-17. Il tifo di casa e lo svantaggio minimo hanno galvanizzato i livornesi che a due minuti dalla fine riescono a trovare la meta del pareggio.

Anche se l’emozione e il nervosismo hanno giocato un brutto tiro alla regionale, che è una gran bella squadra, l’esperienza è da considerarsi positiva per quello che i ragazzi hanno imparato.

Questa è una squadra che merita di essere seguita perché sicuramente si toglierà delle belle soddisfazioni.

Toscana Aeroporti I Medicei U18: BIianchi, Bianchini, Bizzarri, Bovo, Brogi, Casini, Cendali, Cherici, Chiarini, Chiti M., Cini, Cosci, Falchini, Metti T., Minucci A., Panerai L., Panerai V., Querci, Saccardi, Scalise, Touires, Valentino.

All. Falleri

emmeemme – Ph. Alessandro Metti