Nuova doppietta per le Under 18

I biancoargentorossi prevalgono in due incontri combattuti

Under 18 Elite

U18 Elite Toscana Aeroporti I Medicei – Amatori Parma 15-8 (5-5)

Firenze – Per la settima di campionato U18 Elite sul verde del Ruffino Stadium Mario Lodigiani va in scena lo scontro al vertice del girone tra Toscana Aeroporti I Medicei e Amatori Parma Italgomme.

LA CRONACA

L’incontro tra le due formazioni che conducono il campionato U18 Elite è di quelli che valgono il sacrificio di trascorrere una giornata in pieno vento di tramontana sugli spalti del Lodigiani.

I gigliati di Sorrentino entrano in campo decisi a difendere il primato nel girone ma sono consapevoli di trovarsi opposti a una formazione di pari capacità.

Già dai primi minuti la partita prende vita. I fiorentini vogliono portare a casa l’incontro ma l’organizzazione degli avversari li tiene lontani dalla linea di meta.

I minuti passano e Amatori Parma produce un ottimo gioco che costringe i fiorentini nella loro metà campo fino al 15’ quando, da un penal touch in campo emiliano rubato da Metti, la palla corre veloce lungo la linea di attacco e Del Bono, con un passaggio al millimetro, innesca Di Puccio che schiaccia in meta per il 5-0. 

L’Amatori accusa il colpo e i biancoargentorossi hanno la possibilità di raddoppiare subito ma un rimbalzo tradisce Campolucci, che non fa in tempo a catturare l’ovale prima che esca dal campo; I Medicei prendono confidenza e pochi minuti dopo ottengono una punizione che non riescono a trasformare. L’Amatori Parma può respirare, si riorganizza e mette nuovamente sotto pressione I Medicei, che soffrono le percussioni emiliane.

In una situazione di gioco confuso arriva il giallo a Del Bono e, con i gigliati in inferiorità numerica, gli emiliani trovano il varco per la meta che consente loro di andare al riposo con il punteggio in parità.

Il secondo tempo inizia con i parmigiani che pressano i gigliati nei 22; la reazione toscana si sviluppa da un punto d’incontro vinto e, dopo una veloce apertura di gioco su tutta la linea di attacco, è Fialà che schiaccia l’ovale in meta per il vantaggio toscano (10-5).

L’incontro continua con i biancoargentorossi che contrastano gli attacchi emiliani; con un calcio a liberare, Del Bono mette Pesci in condizione di segnare la terza meta (15-5) e tirare il fiato. La partita però è lungi dall’esser finita e Chiti viene punito con il giallo per un in avanti considerato volontario su azione di intercetto.

Con la nuova inferiorità i gigliati accusano il ritorno del Parma ma la difesa è attenta, i placcaggi efficaci e incisivi ed i fiorentini concedono solo una punizione per il 15-8 finale, settimo risultato positivo per i Medicei.

Toscana Aeroporti I Medicei U18: Mannelli, Pracchia, Biagini, Frangini, Raimo, Sassi, Ciampi (Soro), Bonaccorsi (Migliori), Del Bono, Di Puccio, Pesci, Fialà, Chiti R., Metti L., Campolucci (Nannini) 

a disp: Querci, Ferrazza, Cardoso, Hill

All. Sorrentino

Amatori Parma: Fontana, Pozzi, Abdelaziz, Balestrieri, Cageggi, Dodi, D’Apice, Colombo, Quintavalle, Balestrieri, Schianchi, Carpi, Mattioli, Fontana, Garofalo, Baga, Tirelli, Tedesco, Marchesi, Degiovanni, Agnetti, Niro

All. Piovan

emmeemme – Ph. Marco Metti

U18 Regionale: Amatori Cecina – Toscana Aeroporti I Medicei  09-15 (pt 6-5)

Risultato agrodolce per i Medicei                 

Trasferta non facile per Toscana Aeroporti i Medicei con gli Amatori Cecina, due squadre ben messe fisicamente. Iniziano bene i Medicei: già al 2’ Cendali riesce a staccarsi da un ruck per schiacciare la meta dello 0-5. È un’illusione, perché i ragazzi di casa ripartono a testa bassa giocando un rugby molto fisico che innervosisce i fiorentini che al 7’ concedono un calcio dentro i propri 22, 3-5.

Gli Amatori sono ora più consapevoli delle loro potenzialità ed iniziano a spingere; I Medicei non ci stanno e la partita si fa dura: il match è continuamente interrotto sia dai fischi arbitrali che dagli interventi dei sanitari ed I Medicei non riescono a dar ritmo al proprio gioco. Il nervosismo aumenta, al 14’ un fallo nel placcaggio dà ai padroni di casa la possibilità di centrare i pali per il vantaggio, 6-5.

La partita continua sempre più tesa e nervosa ed al 30’ un flanker di casa rimedia un cartellino giallo per un pugno.

I Medicei vanno al riposo con uno svantaggio minimo in una partita non bella in cui il gioco nervoso sembra avvantaggiare la squadra di casa. 

Il rientro in campo vede dei Medicei carichi e orgogliosi che riprendono a giocare con grinta e caparbietà tanto che, al 5’ del secondo tempo Tsulukize, va in meta con una bella azione corale tra avanti e tre quarti, ed è 6-10.

La sfida però non perde la piega del primo tempo, il nervosismo e le continue interruzioni continuano. Al 24’ Cecina centra ancora i pali per il 9-10.

Si continua a giocare duro, il gioco non decolla e il fischio dell’arbitro non dà tregua. Al 25’ Innocenti si fa ammonire per placcaggio alto e la difesa è chiamata agli straordinari fino al 30’, quando Touires riesce a segnare la meta che chiude il match sul 9 a 15. Con questa vittoria I Medicei non centrano il punto di bonus e si allontanano dalla vetta della classifica.

Toscana Aeroporti I Medicei U18: MettiT.,Innocenti, Touires, Falchini, Chiti M., Bianchini, Barbieri, Cendali, Cherici, Tsulukidze, Bizzarri, Panerai V, Archetti, Bovo, Valtancoli, PaneraiL., Tuci, Chiarini, Calisi, Sulli, Brogi, Cini, 

 All. Falleri

aemme – ph A. Metti